Ok agli animali in condominio, ma aumentano le cause in tribunale.

29 aprile 2015

CDNRYntUUAEdNJz.jpg large

La riforma del condominio ha liberalizzato la detenzione degli animali da compagnia in casa. Un passo importante per i tanti amanti di cani e gatti, che si vedono riconoscere finalmente il diritto a convivere con i propri amici pelosi. Non tutti però sembrano contenti di questa novità: sono in aumento, infatti, le controversie civili arrivate in tribunale che riguardano principalmente i cani (circa il 65,6% su un totale di 32 mila cause) e in secondo luogo i gatti (21,9%).   


Leggi l'intero articolo.

AffittoSicuro Solo Affitti Brevi CompraffittandoAffittoaprimavista Blog AffittoSolo Affitti Business